Translate

STINTINO E LE SPIAGGE DELLA SARDEGNA

torre delle Saline - img personale


Quest'anno siamo tornati in Sardegna.
Questa isola è troppo grande e bella per non essere visitata più volte.

Il soggiorno precedente eravamo a Marina di Sorso e potete leggere nel blog i post sulla nostra esperienza di visita a Porto Torres, Castelsardo, La Maddalena e alle spiagge limitrofe che abbiamo visitato compresa la PELOSA dove siamo tornati anche quest'anno nonostante la folla del periodo di agosto.


SPIAGGE

Abbiamo visitato qualche spiaggia nei dintorni di Stintino.

Il nostro soggiorno prevedeva un accesso gratuito alle SALINE.

LE SALINE - img personale
Ci siamo trovati molto bene, ombrelloni abbastanza spaziosi con due lettini a disposizione dei villeggianti in una delle spiagge attrezzate presenti, ne ho contate 3 lungo la spiaggia.
Piacevole passeggiata verso la torre che purtroppo in fase di ristrutturazione è in parte crollata, ci sono della impalcature ed è vietato l'accesso. La prima parte c'è la sabbia poi verso il mare ci sono piccoli sassolini comunque è dolcemente digradante quindi molto adatta ai bambini, c'è una parte contrassegnata con le boe perché c'è passaggio di pedalò in affitto dagli stabilimenti.
Noi lo abbiamo affittato al costo di 8 per 1 ora e lo consiglio perché il mare lontano dalla riva ha uno spettacolare colore celeste e verde che invece nella parte iniziale della riva soprattutto con mare un pò mosso non si nota affatto. Alle spalle delle SALINE c'è una zona protetta per la fauna e flora selvatica.


ezzi mannu - img personale

Poi abbiamo visitato la vicina spiaggia di EZZI MANNU
Nonostante sia lo stesso lungomare che da Porto Torres porta alle Saline e alla Pelosa, la spiaggia presente alcune caratteristiche diverse rispetto alle Saline. E' più profonda appena si entra in acqua è trovi un iniziale diciamo gradino di sassi bianchi. L'acqua sembra più limpida e azzurra rispetto a quella della vicina Saline.

Spiaggia in gran parte libera ho notato solo uno stabilimento.

Un consiglio se si viene da Stintino girate subito alle indicazioni di spiaggia EZZI MANNU perché la strada è meno sterrata di quella che invece abbiamo fatto al ritorno seguendo il fatto che la strada non era abbastanza larga per tornare indietro una volta parcheggiato.


mare ezzi mannu - img personale


Naturalmente come tutte le belle spiagge della Sardegna per un buon posto bisogna andare un po' presto, noi comunque per le ore 9.30 abbiamo trovato un ottimo punto, la spiaggia è ampia e si trovano sistemazioni per tutti i gusti.

Noi abbiamo poi trovato purtroppo dei SARDI un po' ignoranti che hanno portato addirittura un KARAOKE in spiaggia (era domenica), però ecco sono gli unici sardi maleducati che abbiamo incontrato nel nostro soggiorno, comunque la maleducazione in spiaggia si trova un po' ovunque..... nonostante qualche musica sparata a decibel alti ci siamo goduti la nostra giornata in spiaggia trovando molto utile anche la piccola tenda decathlon per riparare i twins dal sole oltre ombrellone e sdraio che avevamo portato.

SPIAGGIA LA PELOSA (img personale)


Siamo anche tornati alla PELOSA.
Potete leggere il nostro vecchio post per alcune informazioni, qui ve ne fornisco altre.
A parte ricordarvi di portare le stuoine da mettere sotto gli asciugamani (pena multe salate dal personale che vigila costantemente) hanno istituito una zona per fumatori dove solo lì è possibile fumare e quindi non vi troverete vicino persone che fumano, visto gli spazi ridotti è una bella notizia.
Purtroppo il periodo di agosto non è sicuramente il periodo migliore per visitare questa spiaggia perchè molto affollata (potete vedere un paio di video nelle stories di IG della SARDEGNA), però la sua acqua trasparente come se si fosse in una piscina vale sicuramente una visita.


LA PELOSA - spiaggia libera (img personale)

La spiaggia poi è adattissima ai bambini perché poco profonda per un lunghissimo tratto di mare, addirittura ti puoi mettere seduta  senza che l'acqua ti arrivi all'addome come una lunghissima e spaziosa secca insomma....
Naturalmente c'è una spiaggia attrezzata un bar con prezzi non economici ma non eccessivi e dove puoi gettare la spazzatura che è in regime differenziato.


STINTINO 

Piccolo borgo marinaro, si gira tranquillamente a piedi usufruendo dei parcheggi gratuiti vicino al centro storico. Molto piccolo ma caratteristico con il suo porto e alcuni bei murales che rappresentano la vita in mare dei pescatori.
C'è qualche piccolo supermarket e qualche negozio di souvenir e ristoranti e pizzerie.
E' un paese caro che sfrutta il periodo estivo sicuramente per guadagnare sul turista, sinceramente non ho gradito pagare 0,50 per un bicchiere di acqua che ho chiesto per accompagnare il caffè su un bar/ristorante che si affacciava sul porto.
Gradevole la passeggiata ad osservare le barche ormeggiate. I negozi aprono alle 10 per poi chiudere ora pranzo e riaprire nel tardo pomeriggio dalle 17.00 (anche la libreria che abbiamo notato lungo la via principale). Abbiamo visitato il borgo e la piccola chiesetta, nulla di eccitante ma una piacevole passeggiata nell'attesa di avere l'appartamento assegnato al villaggio. La sera molto frequentato anche con stand marinari in occasioni di qualche festa come è capitato a noi.

SOGGIORNO 

Abbiamo trovato una offerta per il periodo di agosto presso lo  Stintino country Paradise a 10 minuti dal paese di Stintino, 15 minuti dalla Pelosa e  5 minuti dalla spiaggia delle Saline.

STINTINO COUNTRY PARADISE - img personale
 
Qualche recensione negativa mi aveva preoccupato ma presumo sia dovuta alla precedente gestione, noi ci siamo trovati benissimo e mi piacerebbe anche tornarci.

 Il villaggio è costituito da appartamenti  in costruzioni a due piani con varie tipologie di stanze e anche villette con piscina privata.

Ci sono ristoranti e un piccolo centro commerciale dove puoi trovare tutto quello che occorre, edicola, bar, pizzerie, agenzie per prenotazioni delle escursioni e  negozi di vario genere e un supermercato un po' caro però utile in caso di necessità. Noi abbiamo fatto la spesa nei comodi e più economici supermarket a Stintino.
Il villaggio ha 3 piscine con lettini gratuiti e un servizio navetta compreso nel pacchetto di prenotazione per andare alla vicina spiaggia attrezzata delle Saline dove c'è a disposizione due lettini e un ombrellone fino ad esaurimento disponibilità, noi abbiamo trovato sempre ampia scelta nonostante il villaggio fosse pieno.

E' compresa anche la animazione che si svolge durante la giornata presso una delle due piscine e la sera presso l'anfiteatro, per famiglie con bambini piccoli ho visto che è stata molto coinvolgente.

Noi comunque una sera abbiamo assistito piacevolmente ad uno spettacolo che rappresentava il famoso film Grease con John Travolta.

Il nostro appartamento era al piano terra con due ampie verande dove in una mangiavamo la sera o a pranzo quando non ci fermavamo in spiaggia. Due ampie camere una con letto matrimoniale  e una con divano letto dove hanno dormito i ragazzi. 

Ci sono dei supplementi da pagare per vista mare, aria condizionata e check- in anticipato.
Ecco forse l'Unica nota dolente del soggiorno è che la consegna della camera la fanno dalle 17 ma considerando che la maggior parte delle navi traghetto attraccano alle ore 7.30 mi sembra un orario un po' scomodo, ma noi fortunatamente siamo riusciti ad avere la stanza verso le 13 senza subire troppi disagi avendo approfittato per visitare la vicina Stintino, comunque il villaggio nell'attesa concede l'utilizzo di tutti i servizi della struttura dalla spiaggia alle piscine nell'attesa della consegna dell'appartamento assegnato.

Ci sono varie parti del villaggio, noi stavamo alla Corte, più silenziosa rispetto a quella dove c'era animazione (Borgo dei Pescatori)  e appartamento comodo di fronte alla piscina che però non ci ha mai disturbato visto che ci sono comunque orari di silenzio da rispettare.

TROVATE poi altri post sulla nostra visita ad ALGHERO e alle GROTTE DI NETTUNO , che consiglio come escursione con la vostra famiglia.

Buona lettura



Commenti

  1. La sardegna è tutta splendida. Peccato sia carissima! Spesso non la valuto in estate perché oltre al costo credo sia davvero affollata! Come l'hai trovata tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con gli opportuni accorgimenti si puo anche risparmiare. Sicuramente godibile di piu in periodi diversi da luglio/ agosto .

      Elimina
  2. Che belle spiagge! Non mi stanco mai di questi colori ed ho sempre voglia di mare!!!

    RispondiElimina
  3. Noi amiamo la Sardegna ci piace però vederla sempre in periodi meno affollati tipo giugno inzio luglio e settembre !grazie per i consigli questa zona ci manca"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione in altri periodi si apprezza di più !

      Elimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)