Harry Potter Studios a Londra: consigli di visita e trasporto per i fan di Harry Potter

 

IMG personale 
Gli Harry Potter Studios a Londra sono un posto molto visitato, i biglietti sul sito ufficiale finiscono presto, quindi il primo consiglio che mi sento di darvi è, se uno dei vostri desideri più grandi è  visitare gli Studios della Warner Bros,  andate presto sul sito ufficiale e prenotate le date a disposizione.

Noi abbiamo  prenotato diversi mesi prima, se è un periodo di vacanza è probabile che troverete poche date o nessuna disponibilità se cercate di prenotare solo 1 o 2 mesi prima e quindi poi sarete costretti a prenotare i tour organizzati che costano il doppio rispetto il costo del sito ufficiale dei biglietti e del trasporto fai da te (nel caso dobbiate cercare dei tour vi posso consigliare Golden tour o get your guide).

Ci sono vari tipi di biglietti, anche cumulativi per famiglia e la possibilità di acquistare delle cose aggiuntive tipo una audio guida o un coupon per assaggiare la burrobirra ... io sinceramente ho trovato poca fila e non mi sono posta il problema di acquistarlo prima. Noi siamo appassionati della saga e non ho trovato interessante acquistare l'audio guida avendo anche un libro dove ho letto già molte cose relative alle scene dei film della famosa saga. 

TRASPORTO per gli Harry Potter Studios

Nel sito ufficiale trovate le indicazioni per raggiungere gli HP ST. potete anche leggere  direttamente a questo link estratto.

Se andate con il treno dovete scendere alla Stazione Watford Junction, la Oyster card può essere utilizzata a scalare il credito oppure potete prendere il biglietto andata e ritorno che mi dicono più conveniente. Poi alla stazione c'è un pullman brandizzato Harry Potter quindi inconfondibile (noi lo abbiamo visto arrivare dove aspettavamo il nostro mezzo) che compie il tragitto dalla stazione agli Studios HP, tenete a mente che questo si paga in contanti alla salita del mezzo.

Noi abbiamo scelto un orario di visita serale e volevamo essere comodi per il rientro quindi abbiamo optato per la prenotazione del pullman della Golden Tours che parte da Victoria Station, se vi servono i biglietti prenotate il tour completo altrimenti scegliete solo il trasporto come abbiamo fatto noi.

Il tragitto è di circa 45 minuti e si arriva davanti agli Studios.

Il bus è quello classico londinese a due piani quindi se non lo provate passeggiando per Londra, avrete comunque la possibilità con il tour di salire su uno dei classici bus e salire in prima fila al secondo piano come abbiamo fatto noi.

La fermata Victoria è facilmente raggiungibile con la metropolitana poi bisogna andare verso il centro commerciale (dove arrivano e partono i bus per i trasporti dagli aeroporti della città tipo National Express) che comprende varie attività anche punti di ristoro, qui se volete mangiare qualcosa prima di partire trovate la catena SUBWAY che fa ottimi panini a buon prezzo (le commesse le ho trovate abbastanza antipatiche, spazientite dal fatto che sceglievamo gli ingredienti e non eravamo veloci nella scelta, ma essendo la prima volta non conoscevamo le possibilità e comunque io vi ho avvertiti.)

Il navigatore GOOGLE MAPS O CITY MAPPER vi porta tranquillamente a destinazione selezionando Golden tour. Praticamente all'angolo del Subway trovate l'agenzia e lì attaccato la "sosta" dedicata a chi ha prenotato il WARNES BROS STUDIO TOUR LONDON.

La seconda APP che non conoscevo la consiglio perché molto utile nelle città per orientarsi e scegliere il mezzo migliore per raggiungere una destinazione (a piedi, metro treno etcc.).

Cosa vedere agli Harry Potter Studios: indicazioni per una visita

Appena arrivati noi avevamo il QRCODE con la prenotazione stampata dal sito ufficiale e dovevamo stampare i biglietti, avevo letto che si potevano usare i monitor disponibili all'ingresso ma a noi hanno indicato direttamente gli sportelli dove non c'era nessuno.

Una volta ritirato i biglietti ci siamo avvicinati ad un primo step esterno dove ci sono cordoli per formare la fila per l'ingresso agli Studios per il controllo personale e degli zaini soprattutto.

Noi non abbiamo fatto nessuna fila particolare perché al momento dell'accesso eravamo solo noi del bus della Golden Tour, ci siamo messi a disposizione del personale di controllo. Sono molto gentili e sorridenti, controllano lo zaino, la borsa eventuale e hanno il classico oggetto per fare lo scanner degli abiti ed eventuali oggetti portati e indossati.

All'entrata sulla destra trovate un banco, potete lasciare "gratuitamente" i vostri oggetti, borse, giacconi e anche le buste di acquisti dello shop eventualmente fatti in attesa di entrare negli studios.

Noi abbiamo provato a mostrare il biglietto mezz'ora prima dell'ingresso prenotato ma ci hanno detto di aspettare l'orario e quindi nel frattempo abbiamo passeggiato nel negozio.

Allora io non so se la nostra è stata fortuna perché non era eccessivamente affollato ma i timori che avevo di non fare in tempo a visitare serenamente la mostra e fare acquisti nello shop (dove ci siamo attardati anche dopo la fine della visita)  nelle 3 ore e mezza messe a disposizione dal bus della Golden Tour si sono rilevate infondate. E' un tempo ampiamente sufficiente a provare le attività, fare le file e attardarsi a fare le foto nelle pose e nei momenti che preferiamo.

All'inizio si viene accompagnati in una stanza dove ci sono le foto dei personaggi e dove trovate lo "sgabuzzino"-Sottoscala dove viveva Harry Potter e poi si accede in un altra sala dove vengono proiettati dei video generali sulla saga e video dei fan di Harry Potter che spiegano l'emozione provata nella visita degli studios.

Poi vi fanno sedere in una specie di sala per il cinema e dopo qualche immagine... si accede al tour vero e proprio entrando nella bellissima sala da pranzo per osservare i costumi di Silente e i vari professori.


IMG personale
Poi si entra in una altra stanza molto grande dove si vedono i vari costumi e parte del set dei film.

IMG personale

Qui trovate anche postazioni a tema che a pagamento vi fanno una foto con la scopa volante e altro…. noi abbiamo  provato a far "alzare" la scopa al nostro comando (qui senza pagare" ) con una piccola fila.


img personale 

Proseguendo varcate un cancello e attraversate la famosa foresta con i ragni giganti e il grande Fierobecco che vi farà un inchino….

Poi trovate la sala della stazione 9 3/4 e il treno, dove potete entrare e osservare i  vagoni con all'interno oggetti del film (l'accesso al vagone interno non è consentito perché protetto da un vetro trasparente) , qui si sosta per la foto con il treno e per la foto con il carrello che entra dentro al muro (ci sono varie postazioni quindi la fila scorre tranquilla), anche qui trovate un shop interno e la possibilità di fare una foto come se vi trovasse nel vero vagone del treno che vi porterà ad Hogwarts.

Poi trovate un bar ristorante dove potete assaggiare la famosa BURROBIRRA.
A noi è piaciuta molto, è una bevanda dolcissima che non ha niente a che vedere con la birra, quindi se cercate quel gusto rimarrete delusi… Io ho pagato un boccale £6,50 prendendo anche il boccale di plastica come gadget altrimenti spendete di meno se non lo volete.

IMG personale


A questo punto siete nell'unico punto esterno della visita agli Harry Potter Studios WB, dove trovate la casa di Harry Potter visitabile all'interno, il famoso bus a due piani viola e poi un parte del ponte di legno che collega il castello di Hogwarts alla terra ferma, dove sono state girate tante scene dei film e che alla fine viene fatto saltare in aria nel film i doni delle morte.
Qui potete fare le foto con le statue della scacchiera del primo film, quello della pietra filosofale e entrare nella famosa macchina volante celeste o provare il sidecar con cui Harry Potter vola in compagnia di Hagrid .

A seguire trovate una stanza con molti modellini di scena e anche gli elfi della Gringott Bank, poi si arriva a quest'ultima sala che è la novità da  aprile di quest'anno. Una sala molto bella scenografica ma sopratutto notevole lo spettacolo 3d che ci troviamo ad osservare una volta entrati…. sul mio profilo instagram @barbaraetwins trovate il video…. spettacolare….

Dopo la Gringott trovate la famosa Diagon Alley e infine mentre ci si avvicina all'ultima stanza ci sono delle riproduzioni e studi sui vari set dei film di Harry Potter.

L'ultima sala contiene un gigantesco modello del Castello di Hogwarts usato per girare i film in esterna. Quando nel film vediamo il castello innevato, quando vediamo scene dall'alto quello è il modellino usato per questo tipo di riprese.



IMG personale


All'uscita ci si trova nello shop di Harry Potter, dove non è possibile uscire senza aver comprato qualcosa. Naturalmente tutto è molto caro indipendentemente dal cambio della sterlina. Considerate che un semplice portachiavi, si ben fatto ma pur sempre un portachiavi non costa meno di 8/10£.

Noi nonostante tutto siamo usciti con un bel bottino (sciarpe, portachiavi, penna bacchetta, porta tessera e coppa tre maghi e qualche regalino per gli amici dei twins….)

Vi consiglio questa visita al set degli Harry Potter Studios ? SI decisamente si anche se non siete grandi appassionati della saga, vi garantisco che ne vale la pena, nonostante il costo non proprio economico.

Ho incontrato persone che mi hanno confidato di esserci tornate per la seconda e anche terza volta…. qualcosa vorrà pur dire….

Insomma buona visita agli studios WB Harry Potter….  e noi non vediamo l'ora di andare a visitare anche i relativi parchi a tema della saga…..

Se volete leggere dei suggerimenti e consigli per una visita a LONDRA potete leggere la nostra esperienza QUI 




Commenti

  1. Non sono una fan di Harry Potter, ma gli Studios mi hanno entusiasmata... un luogo davvero magico e affascinante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero ! io sono fan ma è un posto particolare da visitare anche per chi non segue o ha seguito poco la saga

      Elimina
  2. La burrobirra l'ho assaggiata ad un evento potteriano ma gli studios mi mancano! Grazie per le dritte Barbara ma se volessi andare direttamente là con i mezzi seconde te è fattibile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si con i mezzi prendi il treno da Londra VERSO la stazione Watford Junction, li ci sono i bus che ti portano davanti agli studios, io quando ero in attesa del trasporto privato prenotato ne ho visti parecchi. Io ho optato per uno organizzato perché temevo gli orari serali per via di scioperi e ammodernamenti della linea di cui mi aveva letto notizie in quel periodo nei trasporti londinesi e dintorni.

      Elimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)