MUSE : il museo per i BAMBINI a TRENTO MA anche per gli ADULTI affascinati dalla natura e..


Nel mio precedente post ho parlato di cosa fare a TRENTO con i bambini, riservando però un post apposito per il museo MUSE che merita una visita.




La durata della visita è soggettiva ma le cose da vedere sono talmente tante compresi giochi interattivi per i bambini al piano terra (quello dell'ingresso al museo) che mi sento di consigliarvi di prevedere almeno una visita di 3 ore, poi dipende anche dalla affluenza noi non abbiamo trovato file, fortunatamente, anche i custodi ci hanno confermato che era una giornata piuttosto tranquilla.
Con la trentino guest card rilasciata dal nostro alloggio si entra gratuitamente ma consiglio la prenotazione della giornata e ora di accesso al MUSE tramite l'APP dedicata alla card che permette così di evitare code (esiste uno sportello priority dedicato a chi ha già effettuato la prenotazione).
I piani del museo sono 4 e c'è una terrazza dove si può ammirare il paesaggio circostante fatto da montagne e il complesso Le Albere accanto al museo (noi abbiamo soggiornato al Komodo Apt, di cui vi parlo in questo post cosa vedere a TRENTO con i bambini).
Come consigliato anche dalla brochure del museo la visita si comincia dall'alto cioè dal 4° piano dove si può toccare con mano un  ghiacciaio e vedere tipiche piante che crescono in alte quote compresi gli animali che abitano in quel contesto.
Una cosa che avevo letto e che ho precisato ai miei bambini che gli animali presenti imbalsamati sono tutti stati soggetti al procedimento di imbalsamazione dopo la morte cioè non sono stati uccisi per essere esposti al museo.
La visita procede scendendo con le scale e si rimane affascinati dalla esposizione del museo molto ben fatta con animali veri esposti, compreso un acquario e una riproduzione a vetro di una ambiente paludoso , dove noi ci siamo divertiti a scovare gli animali nascosti.
Mi è piaciuto che ci fossero tante postazioni interattive come pannelli a video dove attraverso il gioco si imparavano tante cose come per esempio i flussi migratori degli uccelli.
Molto bello anche il modellino che riproduceva inondazioni a seguito passaggio del fiume e come si muovono le valanghe di neve.
Suggestiva la esposizione al piano dell'epoca preistorica con dei personaggi riprodotti perfettamente che sembrano veri quasi a voler parlare..... e molto belli gli scheletri dei vari "mostri" dell'epoca. Interessante il video che spiega il succedersi delle varie epoche in un comodo salottino.
Poi c'era una mostra temporanea sul genoma umano, molto interessante scoprire varie cose del nostro DNA che ci rende unici e complessi.
Calda ma interessante anche la serra che si trova alla fine del percorso e ti riporta alla sala centrale di accesso dove sono presenti molti giochi interattivi che noi abbiamo sperimentato insieme ai bambini, compreso il LETTO PER I FACHIRI

palazzo Le Albere

Usciti dal Museo consiglio una visita all'annesso Palazzo Le Albere che presenta delle mostre interessanti temporanee, noi abbiamo visitato quella fotografica relativa ad ambientazioni naturalistiche e montane legate anche al periodo delle guerre e una mostra video sui bellissimi giardini italiani. 
A noi è piaciuto ammirare anche la architettura del palazzo e alcune raffigurazioni ancora presenti  L'accesso è gratuito.
Il MUSE è un bel museo che consiglio ai bambini, noi eravamo a due passi avendo soggiornato al complesso le Albere dove appunto si trova al museo, è comunque raggiungibile facilmente a piedi dal centro di Trento o con i comodi bus scendendo alla fermata MUSE-Cimitero. 

Se poi i vostri bambini vogliono continuare a giocare dopo aver visto il MUSE, consiglio di passeggiare nel complesso Le Albere dove troverete comode panchine e un piccolo ma carino parco giochi immerso nel verde e voi potrete godere del bellissimo panorama delle montagne (Foto nel mio post su Trento)
Con il biglietto Muse e con la trentino guest card è possibile accedere anche al MUSEO CAPRONI di cui vi parlo in questo post.
Il Muse mi è piaciuto l'ho trovato interessante ma sicuramente nasce per un approccio verso i bambini e quindi va valutato anche per questo, mio marito per esempio mi ha detto che si aspettava molto di più, quindi sono curiosa fatemi sapere voi  adulti cosa ne pensate... 

Buona visita....

Commenti

  1. Ho letto tanto su questo museo e desidero tanto portarci i miei bimbi

    RispondiElimina
  2. Trento offre davvero tante attività interessanti per i nostri ragazzi e il Muse è una delle mie preferite!

    RispondiElimina
  3. E' da un po' che voglio portare mio figlio in questo museo... magari programmerò per il prossimo autunno

    RispondiElimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)