Il giardino dei tarocchi da vedere o no?





Vale la pena andare a vedere il giardino dei tarocchi ?
Su internet , nella "rete" come la chiamo io, ho letto pareri discordanti.

Nei blog che descrivevano la visita erano tutti a  favore della esperienza ma non tutti i profili mi convincevano invece nei commenti tipo TripAdvisor la visita era consigliata ma i commenti indicavano il prezzo troppo alto per la visita.

Il Giardino dei Tarocchi è aperto tutti i giorni dal 1 aprile al 15 ottobre, solo il pomeriggio dalle ore 14:30 alle 19:30. Il biglietto d’ingresso intero costa 10,50 euro (ridotto 6 euro per ragazzi da 7 a 16 anni, studenti, over 65). Sono previste però aperture straordinarie durante il periodo di chiusura.

Il giardino comunque era inserito nella mia Wish list da un po' di tempo,  da quando lo avevo scoperto grazie a mammagiramondo ( a mio parere una delle prime family travel blogger della rete) , ... quando ancora nessuno ne parlava e non c'erano tante foto o link nel mondo dei blog. Erano anche altri tempi io avevo un altro blog bimammablogspot.com, poi l'ho chiuso e sono passata a questo   e mi sono perso qualche amico e follower per strada .. comunque ritorniamo al post sul giardino 😀! 

Siamo andati a Grosseto e poi tornando verso Roma ci siamo fermati a soggiornare presso un b&b trovato su Booking casaleventoetramontana molto carino, ottima colazione dolce, proprietario cortese e disponibile a dare buone  indicazioni sui servizi e ristoranti della zona e buona stanza con servizi . Noi eravamo al primo piano con una ottima vista dal grande terrazzo.  I bambini hanno giocato con i cani e gatti che scorrazzavano felici e due asinelli che si affacciavano ogni tanto dal recinto limitrofe. 

Prima di arrivare al casale siamo andati al giardino dei tarocchi . 

Era una bellissima giornata di sole con qualche nuvoletta che ci stava benissimo mentre visitavamo il parco. Abbiamo trovato una fila modesta ma scorrevole e una piccola salita inziale che ti porta all'ingresso del parco . 

Il parco ti accoglie con una enorme fontana alimentata da una piccola cascata . Si sale ancora e ti sembra di affacciarti su un mondo fantastico fatto di sculture colorate che sembrano vive.

Inutile dire che ai bimbi appare come un enorme parco giochi dove possono curiosare dentro alle enormi case scultura e osservare alcuni meccanismi all’interno di essi. 

Io avevo visto già alcune foto  ma vederlo di persona mi ha colpito.
Bello specchiarsi un po’ ovunque e vedere i giochi di luce e colori diversi.

Io ho visto il parco ispirato a Barcellona ma si tratta di generi molto diversi anche se entrambi affascinano i turisti che li visitano . 

A me è piaciuto molto, ho lasciato i bimbi curiosare, scoprire e per loro e’ stata un piccola immersione in un mondo fantastico dei tarocchi.

Scoprire poi la casa dove l'architetto ha vissuto per un pò di tempo durante la costruzione del parco rende ancora più reale la passeggiata in mezzo alle tante sculture.

Il parcheggio è ampio e gratuito e lì si trovano dei punti di ristoro.

Io la visita la consiglio senz'altro.  Buona giornata a tutti 




Commenti

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)