Campeggio con i bambini

Grottammare - lungomare

Quest'anno abbiamo fatto la nostra prima esperienza in tenda con i bambini.
Avevo provato con i miei genitori da adolescente e poi con mio marito nella bella zona del Lago di Garda, ma da genitori e con i bimbi e' naturalmente tutta altra storia.
I giovani si arrangiano, non hanno troppe pretese e responsabilità: però il senso di leggerezza e libertà e' sempre la stessa .
Vi racconto la mia esperienza della vita di campeggio ... in un villaggio ... be'  non proprio avventura stato puro, era la nostra "prova" sul campo per noi e per i twins.

La nostra tenda e' una arpenax family 4.2. 
Due vani per dormire con parte centrale di accesso abbastanza spaziosa. Manca una veranda e per questo consiglio il comodo tendalino fresh ad un costo contenuto preso sempre da decathlon. Abbiamo acquistato sempre da Decathlon qualche comoda lampadina da agganciare in tenda utilissima  soprattutto di sera e abbiamo cominciato la nostra avventura .

Il camping prescelto era situato nelle Marche: il Camping Don Diego a Grottammare - San Benedetto del Tronto. Poi scriverò un post a parte per descrivere i luoghi che abbiamo visitato.
Struttura pulita e comoda di fronte al mare. Ottima animazione per i bambini forse più piccoli dei miei, ora sono nella fase 10 anni ancora innamorati dei piccoli giochi ma si sentono grandi per altre attività. La sera però gli spettacoli sono stati piacevoli anche per noi adulti  e di buona qualità . Ottima pulizia dei servizi comuni, ben organizzato nelle piazzole ampie per i caravan con tappeto erboso finto e discrete per le tende peccato senza tappeto erboso ... Abbiamo preferito una prima prova e soluzione soft optando per il servizio mezza pensione, non volevamo acquistare prodotti costosi per cucinare nel camping e poi magari rimanere delusi dall'esperienza. Li acquisteremo per le prossime avvenuture.
Per il resto ci siamo organizzati con un comodo piccolo frigo che ha sia funzione freddo che caldo trovato in offerta a 49 euro (prezzo originario 99 euro) in una catena di negozi casalinghi e per la casa di Roma Kasanova .

Cosa abbiamo portato con noi per la nostra esperienza in tenda (metto il link decathlon per alcuni prodotti sperando possa essere utile per futuri acquisti) :

Tendalino riparo tarp fresh bianco  (ne acquisteremo penso un altro come protezione tenda, il nostro usato come comoda veranda.
4 lampadine decathlon per tenda con comodi ganci per appendere in tenda
Materassi matrimoniali per i due vani perfetti modello AIR COMFORT 140 grigio
Pompa a Mano decathlon blu sufficiente e comoda per gonfiare i materassi in pochi minuti
Cuscini gonfiabili sempre decathlon grigi (per me è la gemella ottimi mentre mio figlio e mio marito hanno preferito piccoli cuscini morbidi portato da casa quelli da divano insomma )
Frigo portatile come indicato in precedenza
Ciabatta multiprese con cavo molto lungo 
Necessaire multiuso tenda rosso acquistato da decathlon con pratiche tasche da attaccare in tensa
Attacco universale per corrente elettrica campeggio presa blu ( in campeggio in caso di necessità la vendevano) 
tavolino piccolo decathlon, piccolo essenziale, solo per colazione e brevi pasti, comunque comodo, con sedie a parte  (comode) a noi non piacciono con i braccioli e questo era una valida alternativa alle proposte decathlon
Piatti e bicchieri ikea di plastica colorati e comodi 
Posate da cucina di acciaio non di plastica insomma 
Bicchieri carta all'occorrenza
due piccole sdraie per relax in campeggio negozi casalinghi 
Piccola bacinella / insalatiera per lavare piatti o panni
Sapone piatti piccolo 
Necessaire astuccio presi da Tiger per contenere spazzolino dentifricio asciugamano e quanto necessario per la pulizia quotidiana molto comodo perché resistenti acqua all'interno (consiglio dosatori profumo per i viaggi dove mettere sapone comodo per i bambini e da usare per altri prodotti anche i contenitori kit da viaggio per sapone bucato o altro )

bustine-necessaire tiger
 Portare almeno 2 teloni grandi tenda uno da mettere sotto la tenda per mantenerla più isolata e uno nella veranda per evitare di avere sempre terra in mezzo alle gambe. 
Avevamo una piazzola molto grande a disposizione e questo ci ha permesso anche di lasciare la macchina sfruttando il bagagliaio anche come porta oggetti e valigie quindi il
Nostro spazio di movimento in tenda era molto ampio . Avevamo anche un piccolo  fuoco elettrico in caso di necessità è una Bialetti elettrica per il caffè comprata ai tempi del matrimonio quando avevamo ritardi con allaccio gas . Molto utile ora .
Noi ci siamo portati alcuni prodotti alimentari come tonno in scatola, carne Manzotin , prosciutto e affettati vari messi in un contenitore portatile piccolo quello che si usano in spiaggia insomma con piastrelle frigo .. poi spunti merendine per i bimbi, Succhi brik insomma cose utile e poco deteriorabili in tenda.
Vici al camping 10 min. a piedi un comodo centro commerciale dove fare la spesa . Molto fornito e buoni prezzi. 
Il camping Don Diego mi è piaciuto, buona pulizia, buona organizzazione animazione per bambini, prezzi onesti e sconto per prenotazione anticipata a maggio/ giugno 10+5% . 
La vicinanza alla ferrovia e lo scampanellio delle campane della vicina chiesa all'inizio disturbano di sera e mattina presto ma poi ci si fa l'abitudine. Noi non abbiamo avuto problemi di rumore per dormire a parte il chiacchiericcio di qualcuno vicino alla tenda che però fin dalla prima sera abbiamo bloccato (erano passata l'una e le luci del campeggio erano spente tranne quelle un pò strategiche per muoversi nel campeggio) . Il camping è convenzionato con due stabilimenti balneari noi abbiamo optato per Le Sirene dove all'occorrenza a giorni alternati era presente animazione. Comodo, appena fuori ingresso campeggio, discreto spazio per gli ombrelloni e comodo bar-ristorante per ristoro, doccia calda a pagamento, possibilità di lasciare i giochi bambini presso rimessa o posto ombrellone assegnato e fisso per tutto il periodo prescelto.
La mezza pensione era discreta (bisogna prendere accordi separati con la ristorazione all'interno del campeggio) ; la mattina bisognava alzarsi entro le 9 per trovare qualche cornetto a volte dipendeva da afflusso clienti. Il primo giorno abbiamo fatto colazione al bar tutti insieme il resto io, mattiniera mi alzavo e prendevo colazione per tutti .. mio marito mi raggiungeva al bar e poi apparecchiavamo per la colazione bimbi fuori la tenda: succhi, cappuccino ... la scelta menu del ristorante buona con pesce e carne  e verdura a buffet si poteva anche optare per la pizza . Mancava però la frutta o il dolce per completare la cena e questo ti lasciava sempre una sensazione di mancata fine . Le bevande comprese solo acqua il resto si pagava a fine campeggio. I miei gemelli sono rientrati nella riduzione riservata ai bimbi di 10 anni con porzioni più piccole rispetto adulti e mio figlio non gradiva questa differenza 🙄, ma comunque porzioni standard, diciamo che per adulti il piatto presentato molto bene ma avrei gradito un po' più abbondante. 
Nei campeggi i bambini di 10 anni sono considerati adulti per il pagamento quote e quindi i miei bimbi hanno pagato come adulti le quote relative alla piazzola e servizi, in alcuni camping ho letto anche 8 anni . Sicuramente con bimbi più piccoli c'è maggiore possibilità di risparmio. Perché la vita di campeggio è anche risparmio oltre che libertà .
A noi è piaciuta questa esperienza e ne faremo sicuramente altre anche per weekend brevi e visitare tanti posti ...cominciando per l'Italia e poi perché no anche all'estero .
Intanto mi sono unita a qualche gruppo di FB per leggere esperienze e scambiarci consigli 😛. il mio profilo è lo stesso su twitter, instagram e FB barbaraetwins, dove potete vedere qualche immagine della nostra vacanza.

QUI potete leggere maggiori informazioni sulla nostra vacanza a Grottammare-San Benedetto del Tronto e info sul campeggio.
 
Una esperienza importante anche per i bimbi che rispetto ad altri viaggi sono stati più a contatto con coetanei in qualsiasi momento della giornata (diverso rispetti hotel e altre strutture anche bungalow che noi abbiamo provato) e soprattutto con bimbi stranieri . Mio figlio si è scaricato Google traduttore per parlare con due olandesi molto carine ...

 Insomma pronti partenza e campeggio con tenda sia ..

spiaggia Le Sirene




Commenti

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)